03 dicembre 2013

Shooting ideas




Qualche tempo fa, non occorre andare indietro di anni eh basta anche solo qualche mese, se mi avessero detto che mi sarei messo a fare styling probabilmente non ci avrei creduto.
Ho iniziato la mia carriera di blogger scrivendo di quello che mi piaceva, fotografavo le mie cose e le postavo su queste pagine. Successivamente ho iniziato ad andare nel backstage delle sfilate per fare il vestierista, iniziando coi bimbi a Pitti Bimbo e poi con le modelle vere e proprie. Durante la fashion week di Montecarlo poi mi è stato affidato anche il compito di gestire il fitting di uno dei brand in passerella. 
Recentemente poi, con l'evento di Miss Litorale 2013, grazie a Silvio Colombini ho avuto anche l'onore di poter fare da stylist per i suoi lavori fotografici. Un crescendo sempre più gratificante, no? Magari il prossimo anno sarò in frontrow da Chanel a Parigi!

Così eccomi qua, a pensare sempre a qualche nuovo shooting da realizzare, a farmi venire qualche nuova idea da poter proporre. 
Solitamente quando faccio brainstorming mi lascio suggerire da quello che ormai, insieme alla versione cartacea, è la mecca di tutti gli appassionati di moda: Vogue.it. Facile no? Spesso però succede, che devo calibrare il tiro in un certo modo, non potendomi cerco permettere i look proposti dalle passerelle di Parigi o Milano, così entra in gioco la creatività dello stylist. Ovvero, ricreare un look simile utilizzando marchi e brand differenti.


L'oggetto del mio studio attuale è qualcosa che si discosta da quello a cui sono solito pensare quando si parla di moda: l'abbigliamento sportivo e casual.
Anche se è forse il più indossato, ne sottovalutiamo spesso l´aspetto “fashion”. Ma, come anche le passerelle ci insegnano, il look più alla moda deve anche essere versatile e passare dall´eleganza alla sportività con stile. Uno dei brand low cost che più rispecchia lo stile sportivo ma elegante è Esprit. Nelle foto una selezione dei capi che preferisco:



E chi lo sa, magari uno dei miei prossimi lavori di stylist potrebbe avere a che fare con lo sport e una bella corsa nel parco no? Voi che ne dite?

2 commenti:

  1. Ci sono delle idee molto carine e diversi colori da poter abbinare, che di solito nella stagione invernale non troviamo molto spesso. Per la corsa in un parco chissà magari...un aperitivo con gli amici è più allettante e c'è da scuriosare parecchio fra il look delle persone!! A.

    RispondiElimina
  2. Sicuramente al chiuso è meglio ancora!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...